Monday, 09 October 2017 10:04

L’andamento delle aliquote d’imposta IVA

Il Decreto federale del 17 marzo 2017 sul finanziamento aggiuntivo dell’AVS mediante l’aumento dell’imposta sul valore aggiunto e la Legge federale sulla riforma della previdenza per la vecchiaia 2020 del 17 marzo 2017 sono stati rifiutati nella votazione popolare del 24 settembre 2017.

In questo modo, le aliquote d’imposta al 1° gennaio 2018 devono essere modificate. Le aliquote d’imposta sono sancite agli articoli 130 e 196 numero 14 della Costituzione federale, ragion per cui qualsiasi modifica delle aliquote deve essere approvata da Po-polo e Cantoni mediante votazione popolare. Dal 2011 per l’IVA sono applicabili l’aliquota normale dell’8 per cento, l’aliquota speciale del 3,8 per cento (per prestazioni nel settore alberghiero) e l’aliquota ridotta del 2,5 per cento. Una parte delle entrate provenienti dall’IVA (aliquota normale: 0,4 punti percentuali, aliquota speciale: 0,2 punti percentuali e aliquota ridotta: 0,1 punti percentuali) è destinata al finanziamento aggiuntivo dell’AI, limitato fino a fine 2017. In seguito al rifiuto del finanziamento aggiuntivo, dal 1° gennaio 2018 diminuiranno le aliquote dell’IVA. Di conseguenza saranno modificate anche le aliquote saldo.

A partire dal 1° gennaio 2018

Aliquota normale - 7.7%

Aliquota ridotta - 2.5%

  • Author: Carmen Ciobanu
  • Country: Switzerland
  • Language: Italiano
HTLC Network Group Holding A.G. - VAT CODE CHE-109.302.293 - RTM N°672295 - SWISS FEDERAL INSTITUTE OF INTELLECTUAL PROPERTY
powered by ITS NETWORK SAGL partner